brise-soleil

Brise Soleil e schermature solari

di Giulia Monte, Architetto


I brise soleil rappresentano un sistema di schermatura solare volto a raggiungere un comfort abitativo di alta qualità, senza tralasciare l’importanza della parte estetica e del design. Generalmente sono costituiti da una serie di listelli o lamelle di vari materiali, che vengono disposti in sequenza parallela. Il loro compito fondamentale è quello di schermare la luce del sole nel periodo estivo, quando esso è più vicino allo zenit, e invece di consentire il soleggiamento durante il periodo invernale, con il sole basso sull'orizzonte.

La corretta scelta delle schermature consente di garantire privacy all’interno degli ambienti, ma soprattutto concorre al benessere termico e permette inoltre di risparmiare sulla bolletta energetica. Bisogna tenere in considerazione tre elementi fondamentali nella scelta dei brise soleil: il clima e le sue variazioni, il sole e la conoscenza della sua traiettoria e le caratteristiche dell’edificio come esposizione e dimensione.

Questi sistemi di protezione solare possono assumere varie connotazioni: brise soleil orizzontali o verticali, schermature esterne o interne, pannelli fissi o schermature dinamiche; per cui le loro caratteristiche variano in base alle forme, alla posizione e alla funzionalità e gestione. Analizziamo le caratteristiche e le soluzioni principali disponibili sul mercato.

 

SCHERMATURE SOLARI FISSE

Si tratta di elementi integrati con l’edificio, spesso hanno anche una valenza formale e si collocano sulla facciata dell’abitazione. La caratteristica principale è quella della robustezza: essendo degli elementi solidali con la struttura vantano grande resistenza agli agenti atmosferici e di conseguenza durano di più nel tempo. Parliamo di logge e porticati, elementi architettonici integrati agli edifici, setti verticali, ma anche balconi e logge.

I supporti fissi vengono disposti generalmente sopra le finestre in modo tale da schermare i piani più bassi dalla luce. Tra i sistemi fissi il materiale più diffuso è il metallo che ha un buon rapporto qualità - prezzo, ma spesso si realizzano anche in cotto o legno. Infine ottimo materiale risulta essere il PVC, in grado di durare a lungo e di necessitare di poca manutenzione.

 

SCHERMATURE SOLARI MOBILI

Sono elementi fotosensibili, ovvero sensibili alla luce, quindi riescono maggiormente ad evitare il surriscaldamento della casa, proteggendo l’ambiente anche dal vento. Si orientano seguendo la luce stessa e assumono la posizione più adeguata in base alle ore del giorno. Sono in grado cioè di garantire una regolazione ottimale dell'ombreggiamento sia in base al periodo dell'anno, che alle varie ore del giorno. Ciascuna lamella è fissata su un perno girevole, e tutti gli elementi della serie vengono resi solidali tra loro e comandati a distanza con un dispositivo manuale oppure elettrico.

Inoltre, diverse aziende del settore come STUDIO 66, dimensionano le lamelle e i tubolari di sostegno sempre in rapporto all'edificio esistente, offrendo un servizio personalizzato. La rotazione delle lamelle varia generalmente da 0 a 135 gradi, consentendo una ventilazione naturale anche nelle giornate più afose. Tra le caratteristiche negative bisogna citare la manutenzione, infatti gli elementi meccanici di cui sono composte necessitano di costante pulizia per un corretto funzionamento.

 

SCHERMATURE SOLARI

schermature-solari

Le schermature solari bloccano i raggi prima che raggiungano il vetro; in questo modo si evita il problema dell’effetto serra e si crea un clima confortevole. È molto importante posizionare le schermatura esterne in base all’incidenza dei raggi solari sulla zona che viene colpita. Se orientiamo le lamelle indirizzandole a sud, è possibile proteggere la casa nelle ore centrali ossia quando il sole è in posizione più alta. L’edificio in questo caso beneficerà solamente della luce diffusa, e la tipologia di sistema di schermatura da scegliere è quello a lamelle orizzontali.

Si può scegliere sia un sistema fisso, ad esempio in legno, oppure un sistema mobile in grado di cambiare posizione seguendo quella solare. La situazione è diversa se decidiamo di posizionare i sistemi di ombreggiamento rivolgendoli ad est oppure ad ovest. In questo caso bisogna fare maggiore attenzione e scegliere la giusta struttura di schermatura: i raggi del sole la mattina e il pomeriggio sono più inclinati e colpiscono la casa in maniera diretta. È opportuno un sistema a lamelle verticali, che rappresentano un ottimo strumento per risolvere i problemi di abbagliamento.

I brise soleil, di Albero Maestro, variano sia per gli elementi strutturali utilizzati, che possono essere in acciaio, inox, alluminio o in corten, sia per gli elementi ombreggianti, realizzati con doghe in legno di diverse essenze. Il bloccaggio delle doghe avviene ad incastro senza l’utilizzo di viti o bulloni, ed è progettato per essere flessibile, adattabile e modulare, capace di regolare la quantità di radiazione solare e dunque di garantire il grado di ombreggiamento desiderato.

 

Il brise soleil in legno

Il brise soleil in legno è una scelta sicura per rispondere ad esigenze di ombreggiamento, schermatura dei raggi solari, protezione e privacy anche all’interno di giardini o verande, non solo degli edifici. Le sue applicazioni sono davvero molteplici, così come la personalizzazione del singolo modulo o pannello. La Ravaioli legnami offre un'ampia gamma di sistemi frangisole con lamelle in legno e altri elementi di architettura per proteggere dal soleggiamento diretto pareti esterne oppure ambienti interni, i suoi sistemi risultano particolarmente adatti a edifici che si trovano in zone montane o alla ristrutturazione di edifici preesistenti, come ad esempio vecchi fienili o cascine. Non dimentichiamo infatti anche la grande valenza architettonica e formale che i brise soleil possono apportare ad una facciata o semplicemente ad una parte di essa. Molte valenti architetture trovano nella dinamicità e nel ritmo del disegno dei frangisole una vera e propria connotazione, che caratterizza l’edificio e lo rende riconoscibile e unico.

 

APPROFONDIMENTI

MATERIALI
ISOLAMENTO
Canapa
Isolamento termico e acustico.
pannelli-in-canapa
TESLA
POWERWALL 2
POWERWALL 2
La batteria domestica Tesla
powerwall-2-tesla
IMPIANTO
IDRICO
Geotermico
Il calore della Terra.
impianto-geotermico
ETFE
MATERIALE
MEDIATIC
l'ETFE: rivestimento in facciata
ETFE-materiale-mediatic-barcellona
NORMATIVA
SOLARE
LA SERRA
Risparmio e ampliamento.
serra-bioclimatica

 

 

SOCIAL NEWS